Martedì 19 gennaio 2021

Querci: "Un fondo per il sostegno temporaneo a chi ha perso il lavoro"

Versione stampabileInvia per emailVersione PDF
Lunedì 27 Maggio 2013
solidarietà (foto di repertorio)

L’Assessorato al Sociale del Comune di Serravalle Pistoiese istituisce, anche quest’anno, un fondo per il sostegno temporaneo ai residenti rimasti senza lavoro, per il quale sono stati stanziati 15.000 euro. Un intervento piccolo, ma concreto, che si affianca ad altre misure, tutte volte a fronteggiare alcune delle emergenze sociali prodotte dalla congiuntura economica attuale.

“Con questo fondo cerchiamo di dare un minimo sollievo ai nostri concittadini che si sono ritrovati in una situazione di forte disagio per la perdita di un reddito sul quale potevano contare - spiega l’Assessore al Sociale e Vicesindaco, Simona Querci – Un provvedimento che ritengo necessario, basti ricordare che quello istituito nel 2012 è andato esaurito, chiaro sintomo delle difficoltà in cui molte famiglie versano, anche sul nostro territorio”.

I requisiti per accedere al fondo, e le misure di sostegno previste, sono vari e, come precisa l’Assessore Querci: “Regolamento e criteri d’accesso sono stati preventivamente concordati con i sindacati”.

Per i disoccupati dal luglio 2011, rimasti privi di indennità di disoccupazione e mobilità dal gennaio 2012 e con Isee non superiore ai 12.500 euro, è previsto un contributo di 400 euro, che viene erogato per quattro mesi e con possibilità di rinnovo, valutato dai servizi sociali. Stessa tipologia di contributo per l’unico componente occupato di un nucleo familiare, che risulta lavoratore autonomo, con attività cessata nel gennaio 2012 ed Isee non superiore ai 5.000 euro.

Nelle famiglie plurireddito, il componente con Isee non superiore ai 12.500 euro che ha perso il lavoro, titolare di un mutuo o un canone di locazione per la prima casa, può accedere a un contributo pari a 200 euro, per quattro mesi, rinnovabili.

Infine, per il lavoratore in cig o in riduzione di orario, appartenente a una famiglia monoreddito con Isee di 12.500 euro, è previsto un contributo pari a 100 euro che sarà erogato per la durata di riduzione del reddito, compatibilmente con le risorse del fondo.

Le richieste devono essere presentate ai servizi sociali del Comune di Serravalle Pistoiese e il ricevimento del pubblico per i nuovi accessi è:

- il Martedì, dalle 9.00 alle 10.30, presso il distretto socio-sanitario di Casalguidi, in P.zza Salvo D’Acquisto, n. 1 (recapito tel.: 0573-915221).

- il Giovedì, dalle 9.00 alle 10.00, preso il distretto socio-sanitario di Masotti, in Via Prov.le Lucchese, 18 (recapito tel. :0573-228180).

Per chi invece è già in carico al servizio sociale, occorre prendere un appuntamento con l’assistente sociale di riferimento. Per informazioni più dettagliate, 0573-917425.

L’Ufficio Stampa
 

Ufficio di riferimento: 

Servizi Sociali

Indirizzo: 

Piazza Gramsci 10, Casalguidi - Palazzo Comunale

Attenzione
A causa dell'incendio che ha reso inutilizzabile la sede di Casalguidi, l'ufficio è stato provvisoriamente spostato presso il palazzo comunale di Serravalle Pistoiese in via Garibaldi 54.

Orario: 

Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 13.00
Il Martedi pomeriggio, dalle 15.00 alle 17.00

Telefono: 
0573 917425
Fax: 
0573 918380
Responsabile: 
Funzionario e Vicesegretario
Paolo Ricci
Telefono:
0573 917215