Mercoledì 27 gennaio 2021

Legambiente premia Serravalle, comune riciclone

Versione stampabileInvia per emailVersione PDF
Martedì 10 Luglio 2012

E' stata la vicesindaco Simona Querci a ritirare, questa mattina a Roma, il premio conferito da Legambiente a Serravalle Pistoiese per l'edizione 2012 dei Comuni Ricicloni. “Una bella cerimonia – racconta – che è stata anche l'occasione per confrontarsi con altre amministrazioni su tematiche ambientaliste”. Il concorso, patrocinato dal ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del mare, ha infatti premiato quest'anno 1.123 comuni virtuosi. Novità per la Toscana che, grazie a comuni come Serravalle, è riuscita a scardinare l'immobilità che l'ha a lungo contraddistinta : “Finalmente – sottolineano da Legambiente - la resistenza all’introduzione del sistema di raccolta differenziata porta a porta dei comuni toscani, adagiati sul sistema di raccolta stradali, inizia a venire meno. E’ la più grande e gradita novità di questa edizione di Comuni Ricicloni. Abbiamo infatti, per ora, un piccolo gruppo di comunità della provincia di Firenze e Pistoia che, dopo aver modificato il sistema di raccolta, ha conseguito risultati molto importanti”.
“La scelta del porta a porta – spiega l'assessore all'ambiente Luca Santucci - è stata fortemente voluta dalla precedente amministrazione ed è pienamente sostenuta da questa. Siamo convinti che la gestione oculata dell'ambiente in cui viviamo è senza dubbio una necessità oltre che una questione di cultura. Il merito più grande – sottolinea Santucci - va a tutti i cittadini, le aziende e tutti quelli che hanno contribuito al raggiungimento di questo prezioso risultato. Questo è un vero investimento per il nostro futuro e per quello delle nuove generazioni. Un modello, quello del porta a porta, inserito pienamente nel futuro piano interprovinciale dei rifiuti e che ha ormai dimostrato di essere l'unico in grado di raggiungere certi risultati. Fra i progetti futuri in merito alla raccolta rifiuti – ricorda infine l'assessore - c'è la realizzazione, sul nostro territorio, delle isole ecologiche in modo da fornire un servizio sempre migliore e più vicino all'utenza”.
Nella categoria premiata in base all'indice di buona gestione, Serravalle si è posizionata al quinto posto della classifica dei Comuni con più di 10 mila abitanti dell'area centrale, unico tra i 17 virtuosi, della provincia di Pistoia. Mentre tra i comuni del centro, ma con popolazione inferiore ai 10 mila abitanti, troviamo anche Lamporecchio, al quinto posto, e Larciano, al sesto.
Nella classifica di Legambiente, con il suo 72 % di raccolta differenziata nel 2011, Serravalle Pistoiese ha superato Comuni che da più anni praticano il “porta a porta”. Inoltre, nei primi mesi del 2012 Serravalle si assesta tra il 90 e il 92% di raccolta differenziata, in base al calcolo della Regione Toscana, come comunicato da Publiambiente.