Lunedì 10 dicembre 2018

Carta d'identità Elettronica (CIE)

Versione stampabileInvia per emailVersione PDF

La carta d'identità è il documento che consente il riconoscimento personale.
Dal 1° Gennaio 2018 è stata introdotta la Carta d'Identità Elettronica (CIE): consiste in un tesserino dotato di chip elettronico delle stesse dimensioni di patente e tessera sanitaria, nel quale saranno raccolte tutte le informazioni anagrafiche del titolare.
Il Comune rilascerà esclusivamente Carte d'Identità Elettroniche; solo in caso di reale e documentata urgenza per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi e gare pubbliche sarà possibile rilasciare il documento cartaceo.
Può essere rilasciato a tutti i cittadini dalla nascita, con una validità differenziata a seconda dell'età del titolare come sotto indicato:

  • minori di 3 anni - triennale
  • dai 3 ai 18 anni - quinquennale
  • maggiori di 18 anni - decennale.

La carta d'identità può essere rilasciata come documento valido per l'espatrio e nel caso in cui non venga richiesta per tale uso verrà stampata la dicitura "non valida per l'espatrio".
 
La Carta d'Identità Elettronica non può ancora essere richiesta dai cittadini italiani iscritti all' A.I.R.E. di questo Comune. Per essi viene rilasciato il documento cartaceo.
 
Chi è residente all'estero può richiedere la carta d'identità al Consolato Italiano di riferimento sul territorio dello Stato estero di residenza.
 
In casi eccezionali ed urgenti la carta d'identità può essere rilasciata a persone domiciliate (e quindi non residenti) dietro motivata richiesta con le stesse modalità indicate nelle documentazione da presentare. I tempi di consegna dipendono dal periodo occorrente per ottenere il rilascio del nulla-osta da parte del Comune di residenza.
 
Ai cittadini stranieri la carta d'identità viene rilasciata "non valida per l'espatrio".
 
Modalità di richiesta e documenti da presentare per la Carta d'Identità Elettronica
 
Cittadini maggiorenni
La carta d'identità ha validità di anni 10, potrà essere documento valido per l'espatrio dichiarando di non trovarsi in nessuna delle condizioni che la legge prevede come impedimento;
Sono necessari :

  • 1 fototessera su sfondo bianco (senza indossare cappelli o altri accessori che impediscano il riconoscimento del volto);
  • un altro documento d'identità personale che consenta l'identificazione del richiedente;
  • Tessera sanitaria o codice fiscale.

È necessario restituire la carta d'identità precedente scaduta o deteriorata.
In caso di smarrimento o furto che impediscano la restituzione della precedente carta va fatta denuncia all' autorità di pubblica sicurezza e successivamente presentandola all'ufficio anagrafe, con quanto sopra indicato, si potrà chiedere il rilascio di una nuova carta.
 
Cittadini minorenni
Per richiederla sono necessari:
Il rilascio avviene sempre a seguito di richiesta di almeno un genitore e presentando:

  • 1 fototessera su sfondo bianco;
  • potrà essere documento valido per l'espatrio solo a condizione che entrambi i genitori prestino l'assenso;
  • per i cittadini che non hanno ancora compiuto il 14° anno di età l'uso della stessa è subordinato alla condizione che il minore viaggi accompagnato di uno dei genitori o da chi ne fa le veci, altrimenti sarà necessaria una dichiarazione ulteriore sottoscritta da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione all'espatrio (genitori o tutore o giudice tutelare) convalidata presso la Questura o le Autorità Consolari e nel quale si specifichi la persona, l'ente o la compagnia di trasporto a cui il medesimo viene affidato;
  • si ravvisa inoltre l'opportunità segnalata dal Ministero dell'Interno di munirsi di documentazione idonea a comprovare la paternità e la maternità dei minori.

 
Cittadini stranieri residenti
Carta d'identità valida 10 anni
Per richiederla sono necessari:

  • 1 fototessera su sfondo bianco (senza indossare cappelli o altri accessori che impediscano il riconoscimento del volto);
  • il passaporto
  • per i cittadini extracomunitari è necessario anche il permesso di soggiorno in corso di validità oppure la ricevuta comprovante l'avvenuta domanda di rinnovo dello stesso.

La carta d'identità rilasciata ai cittadini stranieri residenti ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento, non ha validità per l'espatrio essendo per loro documento valido a tal fine il passaporto
Il rilascio ai minorenni avviene con le stesse modalità e ha la stessa durata indicate per gli italiani.
 
Modalità di richiesta e documenti da presentare per la Carta d'Identità cartacea (nelle emergenze sopra descritte)
Per richiederla sono necessari:

  • 3 fototessere;
  • un altro documento d'identità personale che consenta l'identificazione del richiedente.

Si ricorda che per poter avere la carta d'identità cartacea è necessaria una documentazione che attesti l'effettiva emergenza e urgenza della procedura (biglietto aereo, prenotazione esame medico, ecc.).
 
Costi
Il rilascio della carta di identità è soggetto al pagamento di Euro 22,20.
Nelle emergenze sopra descritte si potrà rilasciare la Carta d'Identità cartacea al costo di Euro 5,40.
 
Tempi
Poiché viene prodotta dalla Zecca di Stato, la Carta d'Identità Elettronica non può essere rilasciata immediatamente ma verrà consegnata a casa del richiedente per mezzo raccomondata. Il tempo necessario per l'arrivo della CIE è di 6 giorni lavorativi.
 
N.B. E' stato segnalato il mancato riconoscimento, dalle Autorità di frontiera di alcuni Paesi esteri, della carta d'identità prorogata con apposizione del timbro pertanto se per espatriare i cittadini che devono rinnovare la carta ritengono di voler sostituire la carta d'identità invece di prorogarla o perche sulla stessa risulta già apposto il timbro della proroga potranno richiedere un nuovo documento riconsegnando quello di cui sono in possesso che risulta ancora valido, seguendo le indicazioni sopra indicate.
 
Avvertenze
 
Ogni cittadino maggiorenne residente nel Comune di Serravalle Pistoiese può esprimere il consenso (o il diniego) alla donazione di organi e tessuti nel momento del rilascio o del rinnovo della cartà d'identità (sia sede di Serravalle capoluogo che di Casalguidi).
La modalità è semplicissima: è sufficiente che il cittadino dichiari la sua volontà all'operatore e sottoscrivere una dichiarazione che sarà inviata telematicamente al Centro Nazionale Trapianti tramite il SIT (Sistema Informatico Trapianti).
Al cittadino verrà rilasciata una copia della dichiarazione firmata, mentre sul documento d'identità può essere riportata la volontà espressa.
La dichiarazione di volontà può avvenire indipendentemente dal rilascio della carta d'identità con le medesime modalità sia per i cittadini residenti (presso Serravalle capoluogo e Casalguidi) e non residenti (solo presso Serravalle capoluogo) previa identificazione con carta d'identità in corso di validità.                                                                                                                                                           

Ufficio di riferimento: